Ecco perché il tuo ristorante dovrebbe essere qualcosa di più della semplice cucina

20

Stare a tavola non è solo mangiare. Ecco perché il tuo ristorante dovrebbe essere qualcosa di più della semplice cucina.

Forse è il fatto di essere nati in questa particolare zona geografica che ci fa così amanti della buona cucina. L’Italia è riconosciuta in tutto il mondo come patria del mangiare bene, del buon gusto e della ricerca dei sapori.
Immagine così forte e consolidata che rende il cibo uno dei fattori più importanti su cui si fonda tutta la nostra cultura.

Il cibo è un veicolo di identità, di auto-rappresentazione e un mezzo di contatto con culture diverse.
Mangiare è necessario, ma molto più di questo, ci piace. Non è un obbligo, ma un piacere. Se fosse solamente una necessità non avremmo bisogno di tanti fronzoli, staremo nelle nostre cucine altamente attrezzate senza la necessità di uscire e stare seduti per ore al tavolo di un ristorante.

Photo by Courtney Nuss

Le motivazioni dell’andare al ristorante ruotano attorno a tre fattori principali: al primo posto il benessere personale (principalmente sul piano psicologico), come secondo fattore è un momento di socialità e relazione, mentre sull’ultimo gradino del podio troviamo la sperimentazione e la curiosità.

Benessere

Staccare la spina, sedersi a tavola e smettere di pensare, godersi un momento per sé stessi, che sia avvolto dal gusto di un buon piatto e magari finire nel dolce.
Si sa siamo continuamente avvolti in una nube di stress, di impegni, di orari, di fretta; il pranzo e la cena sono diventati l’unico momento in cui possiamo incontrare i nostri cari, oppure semplicemente fermarci e non dover rispondere a nessuno della nostra pausa.
Il mangiare si modifica nuovamente, diventa relax, una coccola capace di dare conforto e lasciare un ricordo positivo.

Socialità

Come detto in precedenza l’atto del mangiare è conviviale, un punto d’incontro per godere della compagnia di altri.
Secondo la ricerca il 91% delle persone intervistate ha detto di uscire a mangiare per il piacere della compagnia. Molto spesso la totalità di un incontro o di un appuntamento è organizzata sullo stare a tavola insieme. Un tema così importante da creare dei gruppi attorno al tipo di cibo: coloro che consumano determinati tipi di pietanze stanno insieme e creano legami allontanandosi e a volte bullizzano coloro che di contro vivono seguendo una dieta diversa, come ad esempio i vegani.

Sperimentazione

Mangiare fuori casa è un momento per dare libero sfogo alla curiosità provando piatti nuovi, magari di culture e paesi diversi. La globalizzazione ha creato un melting pot di culture gastronomiche permettendo a tutti noi di provare qualsiasi piatto e qualsiasi sapore direttamente nella nostra città effettuando così un vero e proprio viaggio ovunque nel mondo, ma stando seduti comodamente al tavolo tra posate, mani o magari bacchette
La tradizione non è mai stata messa da parte ma molti ritengono che sia un fattore di massima importanza avere la possibilità di provare piatti diversi e innovativi, a volte anche strani. Un modo per spezzare la quotidianità e la routine.

L’attenzione alle preparazioni culinarie è di massima importanza, ma la creazione di un ambiente adeguato, ospitale e piacevole è un corredo indispensabile per colpire nell’anima il cliente e fidelizzarlo nel tempo.

Rendi piacevole, amichevole e interessante il tuo locale, affidati ad Assaporami Agency per l’avviamento della tua nuova attività di ristorazione!
Scopri i nostri servizi www.assaporami.agency

Asia Pellizzari
Carta, penna e carboidrati. In continua corsa tra le mie amate montagne e le credenze di casa. Scrivo di cose da mangiare, e colleziono ricette su minuscoli post it. Adoro stare seduta davanti al forno mentre accadono le magie e credo fortemente che le gocce di cioccolato stiano bene su tutto.