HAPPY WORLD PASTA DAY: I 10 LOCALI IN VENETO DOVE MANGIARE UN BUON PIATTO DI PASTA FATTA IN CASA 

59

Oggi è la giornata mondiale di uno dei carboidrati per eccellenza, uno degli alimenti più versatili da portare a tavola, e uno dei simboli più amati dagli italiani: la pasta. Insieme al pane e alla pizza, la pasta si aggiudica il podio nella classifica dei cibi che colorano le tavole del Bel paese. Questo piatto è il marchio di fabbrica del Made in Italy nel mondo, come dimostra il suo nome intraducibile. 

Il ‘World Pasta Day’ è stato ideato dai produttori di pasta per promuoverne ulteriormente il consumo. Stando ad una ricerca di Coldiretti, un italiano medio consuma un quantitativo di circa 23.5 kg l’anno. Si, quasi 2 kg al mese! 

Da una classica passata al pomodoro, ad un tradizionale sugo all’anitra fino ad un ricercato condimento al tartufo, la pasta è amata da nord a sud in tutte le salse! 

La lasagna, la carbonara e le tagliatelle al ragù sembrano essere i piatti maggiormente apprezzati. Gli spaghetti invece, conquistano il primo posto a livello di formato più consumato nel nostro paese.

La storia della pasta è da ricondurre alle antiche origini della civiltà, quando l’uomo decise di abbandonare la vita da nomade dedicandosi all’agricoltura. Iniziò così a coltivare il grano, un prezioso cereale che, impastato con l’acqua, poteva essere spianato in impasti sottili e cotto su pietra rovente.

Dopo questa breve introduzione, passiamo ai fatti concreti. Quando sentiamo parlare di pasta fatta in casa, le nostre papille gustative diventano ancora più sensibili. Andiamo a scoprire insieme i 10 locali in Veneto maggiormente raccomandati dove si può gustare un buon piatto di pasta fresca, seduti a tavola in compagnia, in un locale che riscalda il cuore e… Lo stomaco.

Spaghetteria pizzeria 6342 A Le Tole, Venezia

Il nostro tour culinario comincia proprio nel capoluogo della regione, nonché nel cuore di Venezia, presso la Spaghetteria Pizzeria 6342 A Le Tole. Un ristorante che vuole omaggiare la cucina italiana partendo proprio dalle sue fondamenta: la pasta fatta in casa. I sughi di mare vengono preparati con il pescato del giorno, vedendo come protagonisti i calamaretti, i gamberoni, il branzino di mare, la busara di astice e molto altro ancora. Non mancano però anche le specialità a base di carne e vegetariane. Pizze, secondi e altri piatti freddi fanno da contorno alle specialità proposte dal locale lagunare.

Hostaria Alloro, Treviso

Passeggiando tra le vie di Treviso, facciamo tappa presso questa osteria dove si respira un’atmosfera casalinga e dove si possono gustare dei piatti semplici e genuini. Le specialità della casa sono proprio le tagliatelle fatte a mano e preparate al momento da Maria, la vera padrona di casa. Nel menù si possono trovare anche antipasti a base di salumi, formaggi e marmellate, secondi della tradizione regionale, piatti unici e dolci. 

Pastasuta, Padova

La terza provincia dove andremo a deliziarci è Padova, la città ‘dei gran Dottori’. Voliamo a fare un bel carico di carboidrati da Pastasuta. Pasta fresca prodotta artigianalmente nel loro pastificio, ingredienti genuini, un’atmosfera informale e accogliente è la filosofia del ristorante. I prodotti vengono cotti al momento per essere gustati caldi e ancora fumanti presso il locale. E’ anche possibile il take away, sia per i prodotti già cucinati oppure ancora crudi. Tortelli ripieni, gnocchi, bigoli trafilati al bronzo, paccheri freschi di grano antico, tagliatelle e tanti altri formati da far perdere la testa vi aspettano.

Bigoleria Edelweiss, Asiago

Alziamoci di quota e giungiamo fino all’altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza. Presso la bigoleria Edelweiss potrete fare il carico di energie dopo una lunga camminata tra le distese di prati che dominano questo territorio, oppure a seguito di una buona dose di shopping tra le boutique del centro che dista a pochi minuti. Un ristorante che serve ‘soltanto’ primi piatti di pasta rigorosamente fatta in casa. Sei sono i formati che si possono gustare: bigoli, penne, gnocchi, gigli, fettuccine e spaghetti. Dai più tradizionali a quelli più ricercati, circa una quarantina sono i sughi sono a disposizione. E’ assicurato che vi verrà voglia di provarli tutti quanti. Dulcis in fundo, le porzioni sono davvero abbondanti: strongly recommended to share.

Il Pastificio, Vicenza

Il Pastificio di Vicenza centro è l’ideale per un pranzo veloce di lavoro o un’allegra cena in compagnia. Il menù è ristretto ma presenta ottime alternative di vari tipi di pasta, serviti con sughi diversi. Proposte che cambiano di giorno in giorno, ingredienti freschi che seguono il ritmo di stagione, vini del territorio, prodotti di prima scelta e un servizio caloroso sono le note positive più apprezzate tra i clienti.

Trattoria Alla Rocca, Soave

Dirigendoci verso ovest, varchiamo il perimetro della provincia più occidentale del Veneto, Verona. Prima di arrivare in città però, facciamo una sosta all’interno delle mura del paese di Soave. 

Trattoria Alla Rocca è un ristorante che propone prevalente bigoli fatti in casa con sughi classici, di pesce, di verdure, con formaggi e di selvaggina. Porzioni abbondanti, atmosfera informale, dolci deliziosi e piatti allettanti da assaporare nel cuore di uno dei paesi più storici del Veneto. 

Trattoria Dalla Bice, Negrar

Per una cena di qualità nel cuore della Valpolicella, all’insegna del buon vino rosso e della tradizione, non si può che optare per la Trattoria Dalla Bice. Questo ristorante nasce a Negrar e propone primi piatti a base di pasta fatta in casa abbinata a sughi spaziali, tra cui tartufo, noci, cavallo, cinghiale e molto altro. Anche gli antipasti e i secondi piatti, soltanto sfogliando il menù, mettono l’acquolina in bocca. La location offre una bellissima vista sulle colline della Valpolicella, con la possibilità di mangiare all’esterno quando il tempo permette.

La Bottega della Gina XXL, Verona

Eccoci giunti nella città di Giulietta e Romeo. Ma prima di fare una visita alle varie attrazioni turistiche, è meglio fare il pieno di un buon piatto di pasta. Dove? A La Bottega della Gina XXL! Una vetrina a faccia vista lascia ammirare ai passanti i pastai all’opera. Un chiaro invito che dice ‘ehi, guarda qua che meraviglie stiamo preparando, non ti fermi per un assaggio?’ Tortelli, ravioli, tagliatelle, gnocchi, lasagne e molto altro. Presso questo locale è anche possibile optare per il menù degustazione, giusto per deliziarsi di un po’ di tutto e non farsi sfuggire nulla.

Pasta Salame, Peschiera del Garda

‘Pasta fatta in casa a prezzi ragionevoli servita con grandissima cortesia e simpatia.’ Ecco che cosa riportano i clienti di Pasta Salame. 

Gastronomia to take away (già pronta o da cuocere) e ristorante che permette la consumazione al tavolo. Pasta Salame viene apprezzata per la sua artigianalità, la posizione strategica, un menù ristretto ma di qualità e la scelta di proposte alternative alla pasta.

Pastificio Remelli, Valeggio sul Mincio

Concludiamo il nostro tour con l’ultima tappa nel romantico paesino di Valeggio sul Mincio. Mangiando al Pastificio Remelli sembra proprio di stare in una bottega artigiana, grazie al servizio accogliente e all’alta qualità della pasta di produzione propria. Vivamente consigliata la degustazione di tortellini e tortelloni, magari accompagnato da un buon calice del territorio.

Questi sono i nostri consigli da Assaporatori seriali, avete altri suggerimenti da darci? 

Seguici e taggaci nelle tue storie!

L’articolo ti è piaciuto?

Seguici e taggaci nelle tue storie e post —> Assaporami Food Lovers

Tanto solare quanto lunatica, estroversa, testarda e ambiziosa: ciao, sono Valeria! Una valigia da trainare e uno zaino in spalla da portare. Una macchinetta fotografica al collo e un ricordo da imprimere. Una birra al tramonto e una passeggiata in spiaggia all'alba. Un bicchiere di spritz in compagnia e un ottimo calice di vino da sorseggiare. Una pizza napoletana con la bufala e una succulenta tagliata al sangue. Poi mettiamoci anche un tiramisù in fondo, e si vola. Ho detto tutto? Sentite anche voi il sapore della felicità?