Cucina senza confini: Italia, un melting pot di gusti e sapori dal mondo. (OVEST)

28

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei sapori arrivati dall’estero nel nostro paese. 

Nel precedente articolo (clicca qui) abbiamo parlato di alcuni cibi orientali che mangiamo molto spesso. Qui di seguito troviamo quelli provenienti da occidente. Gnam Gnam!

Il sempreverde americano: sua maestà l’hamburger

Fermi tutti, meglio partire dall’inizio e toglierci ogni dubbio: l’origine dell’hamburger è europea.

Non ci credete? Beh credeteci! Il suo sviluppo è made in USA ma la a sua nascita risale agli inizi dell’Ottocento nella città tedesca di Amburgo (si sente già il un leggero collegamento o sbaglio?) dove i primi hamburger di manzo venivano consumati come polpetta di carne. 

Arrivò negli Stati Uniti molto tempo dopo, portato da immigrati tedeschi, e venne chiamato hamburger steak.

Si diffuse poi in tutto il mondo, ma la vera consacrazione avvenne con la nascita del primo fast food e l’espansione internazionale dell’idea dei fratelli McDonald.

In Italia è diventato un cult proprio grazie alla pioggia delle grandi M gialle in tutto suolo nazionale avvenuta  negli anni Ottanta. È il 1986 quando viene inaugurato il primo ristorante a Roma, e poi a Milano. Da allora il celebre panino ha continuato a riscuotere sempre più successo.

Siamo nel 2021 e le cose sono cambiate, oggi l’hamburger è gourmet.

Si, è entrato a pieno merito anche nell’alta cucina, dove viene preparato con ingredienti di qualità, tra i quali spicca la carne di primissima scelta.

Ma veniamo al sodo, qual è il preferito degli italiani? 

Un panino classico: cheddar, pomodori, cipolle, guacamole, carne di manzo, senape, mozzarella e ketchup, abbinato con patatine fritte.

Un sud america piccante: dal Messico ecco Tacos e Burritos 

In continua crescita il cibo messicano è sempre più gradito tra i palati italiani e risulta tra i cibi etnici più consumati. A conferma di ciò sta avvenendo un aumento dei locali e ristoranti dedicati. 

Tra i piatti più gettonati: Tacos e Burritos.

I Tacos sono delle tortillas realizzate con farina di mais o di frumento,  dopo essere state scaldate vengono ripiegate a metà e farcite solitamente con della carne. In Messico il ripieno può essere anche di pesce, il tutto accompagnato da formaggio fuso, cipolla, la famosa salsa di chili piccante, insalata, limone e coriandolo.

I Burritos non sono molto diversi, sono realizzati con farina di grano e farciti con carne di bovino, pollo o maiale a cui si aggiungono, anche in questo caso, salse e condimenti. Una volta farciti i burritos vengono chiusi su se stessi, ottenendo un cilindro.

Photo by Hanna Balan on Unsplash

Sarà forse per la semplicità, per il fatto di mangiare con le mani o per il piccante, ma il cibo messicano crea calore e armonia a tavola. Irrinunciabile.

Ciotole di colore: le Poké dalle Hawaii ci piacciono davvero tanto

Stando ai trend di consumo del 2020 questa novità (già in Italia da qualche anno) ha conosciuto negli ultimi mesi una crescita enorme, amplificata dalle ordinazioni delivery e dall’aumento di locali dedicati sul territorio.

Letteralmente “Poke” significa tagliato a cubetti, questo piatto nato alle Hawaii ha portato una nuova frontiera di piatto completo, sano e gustoso tra i “fast food” del nostro paese.

Le Poké Bowl sono delle ciotole componibili a scelta, con proteine solitamente di pesce crudo, cereali, verdura, frutta e svariati tipi di topping. 

Sembra però che la storia delle Poké non sia del tutto vera e che tra quelle strepitose spiagge incontaminate che tanto sogniamo non si consumi questo piatto. 

Diciamocelo, non era difficile scoprirlo, solitamente non sono hawaiani coloro che preparano le ciotole nei ristoranti, bensì asiatici o italiani; e l’aggiunta di riso, frutti e salse di ogni gusto e colore è una semplice trovata commerciale. 

Ma alla fine che importa?  É normale che un’idea di base venga rivisitata per renderla appetibile a tutti, e a noi, beh, è piaciuta molto!

Eccoci qui, siamo arrivati alla fine!

Noi, assaporatori seriali, siamo ben felici di poter approfittare di questo continuo melting pot culinario che si sviluppa di giorno in giorno del nostro paese, voi che ne pensate? 

Qual è il vostro cibo proveniente da oltre confine preferito?

Fatecelo sapere nei commenti e condividete le vostre foto più gustose taggandoci nei social assaporam.agency , siamo troppo golosi per resistere!

Scopri il mondo Assaporami

Asia Pellizzari
Carta, penna e carboidrati. In continua corsa tra le mie amate montagne e le credenze di casa. Scrivo di cose da mangiare, e colleziono ricette su minuscoli post it. Adoro stare seduta davanti al forno mentre accadono le magie e credo fortemente che le gocce di cioccolato stiano bene su tutto.